Materassini gonfiabili elettrici

Materassini gonfiabili elettrici

Negli anni i materassini da mare si sono evoluti, si sono irrobustiti, si sono arricchiti e sono diventati molto più pratici. Ciò ha consentito il loro sviluppo e una maggiore versatilità. Oggi i materassini sono dei validi alleati per moltissime situazioni: dal letto di emergenza, all’ingrediente fondamentale per trascorrere delle vacanze davvero confortevoli.

Una delle evoluzioni maggiori è certamente rappresentata dai  materassini gonfiabili elettrici

Che cos’è il materassino gonfiabile elettrico

Il materassino gonfiabile elettrico, rispetto agli altri materassini gonfiabili, vanta la facilità di gonfiaggio che avviene attraverso la presenza di una pompa elettrica che consente di gonfiarlo in poco tempo e senza fatica.  Ci sono modelli di materassi gonfiabili elettrici dotati di una pompa interna  che si aziona collegando il materasso alla presa della corrente elettrica. Per i modelli che non hanno la pompa elettrica integrata, è necessario acquistarla a parte.

Vantaggi del materasso gonfiabile elettrico

Rigidità regolabile

Il materasso gonfiabile elettrico presenta il vantaggio di avere una rigidità regolabile, importante  soprattutto se impiegato come letto di emergenza.

Praticità di utilizzo

Il materasso gonfiabile elettrico si gonfia in pochi minuti e quando non si usa si può riporre comodamente sia gonfio che sgonfio, occupando pochissimo spazio

La versatilità

Dimensioni e spessore rendono il materassino gonfiabile elettrico adatto per essere usato sia al chiuso che all’aperto su tutte le superfici

La lunga durata

Se correttamente tenuti, il PVC e la gomma uretanica che generalmente compongono il materassino gonfiabile lo rendono un materasso resistente.

Utilizzi dei materassini gonfiabili elettrici

Il materassini gonfiabili elettrici si possono sfruttare in diverse occasioni, sono largamente  impiegati in particolare per le vacanze: si possono usare per andare in campeggio, o come materassi extra per gli ospiti, per il mare e la piscina e anche semplicemente per il relax nel proprio giardino o nella propria terrazza.

Riassumiamo i suoi utilizzi:

come letto di emergenza, destinato agli ospiti o per la casa delle vacanze

per il campeggio

per il mare (in acqua e in spiaggia) o in piscina

Come scegliere i migliori materassini matrimoniali gonfiabili

Nella scelta del materassino gonfiabile elettrico occorre tenere presente quelli che sono i fattori che fanno differenza tra un modello e l’altro. Vediamoli

Utilizzo

La destinazione d’uso è senza dubbio il fattore principale

Se si pensa che il materassino  gonfiabile elettrico sarò usato per più di una stagione e piuttosto frequentemente allora è bene orientarsi su un modello più robusto spendendo anche di più. Altrimenti se il materassino gonfiabile elettrico sarà usato solo per una stagione allora ci si può orientare su modelli più economici.

I materiali

La qualità dei materiali è fondamentale per evitare che il materassino gonfiabile si sgonfi troppo presto o che si buchi troppo facilmente. Generalmente i materassini gonfiabili elettrici sono realizzati  in materiali plastici, per lo più in pvc o in vinile. Ma ci sono  anche materassini gonfiabili elettrici realizzati in tessuto (ad esempio in cotone) gommato o floccato, si tratta di modelli decisamente più resistenti ma che impiegano più tempo ad asciugarsi. I modelli migliori di materassini gonfiabili elettrici sono quelli realizzati in tela, in perché riescono  a mantenere  il gonfiaggio più a lungo anche se esposti al sole.

Il rivestimento floccato esterno è un elemento che fa la differenza perché rende il materasso piacevole al tatto e facile da pulire, quindi soprattutto per i materassini gonfiabili che sono utilizzati per dormire è bene optare per questa soluzione.

La sicurezza

La sicurezza è un fattore fondamentale nella scelta del materassino gonfiabile, in particolar modo se è destinato ai bambini. Un buon materassino gonfiabile deve possedere sezioni tubolari e cuscino gonfiabili separatamente ciascuno con una distinta valvola. La presenza di sezioni separate scongiura il rischio di uno sgonfiamento totale.

Il trasporto

Accertatevi della presenza della pratica sacca da trasporto che consente un trasporto agevole del materassino gonfiabile elettrico e una buona protezione dalla polvere.

E’ importante anche valutare la facilità nel ripiegare il materasso perché garantisce anche una facile collocazione nella borsa.

La portata

Valutate la capienza misurata in kg che il materasso gonfiabile elettrico può supportare. E’ un elemento da valutare in particolare nei casi in cui il materassino è destinato a persone in sovrappeso.

Lo spessore

Lo spessore del materassino gonfiabile è direttamente proporzionale alla comodità dello stesso, si tratta dunque di un fattore che occorre tenere presente  e soprattutto se si intende utilizzare il materassino gonfiabile come letto in più.

Gli accessori

La presenza di cuscini integrati e gonfiabili evita il trasporto di accessori indispensabili soprattutto se il materassino fungerà da materasso per dormire.

La presenza del kit di riparazione consente fare riparazioni di emergenza: ad esempio applicare una toppa nel caso in cui il materassino dovesse forarsi.

Il prezzo

Sia on line che nei negozi specializzati ci sono infatti offerte di materassini gonfiabili elettrici che vantano un ottimo rapporto qualità prezzo. Quindi non decidete solo sulla base del prezzo perché non sempre il costo del materasso è proporzionato alla sua qualità.

Il materassino gonfiabile elettrico è dunque un valido alleato per chi desidera un prodotto pratico, robusto, sicuro e versatile.

COSA NE PENSANO I NOSTRI LETTORI.
TI E' PIACIUTA LA NOSTRA GUIDA? DAGLI UN VOTO
[Totale: 0 Media: 0]

Cosa ne pensi?