Materasso in lattice pro e contro

Materasso in lattice pro e controLa scelta del materasso è molto soggettiva, e cosi ci sono persone che preferiscono dormire su un materasso a molle ed altre che, invece, riposano meglio su un materasso in lattice.

Per capire bene quale è il materasso più adatto alle nostre esigenze, ad esempio per capire se è meglio un materasso a molle o un materasso in lattice, occorre analizzare tutti i pro ed i contro dei singoli modelli, da leggere le rispettive opinioni, cosi da capire che una tipologia di materasso soddisfa o meno i requisiti che ci occorrono.

Il materasso in lattice, cosi come gli altri modelli di materassi, seppur molto richiesto e molto apprezzato può presentare degli svantaggi che non lo rendono adatto ad alcune persone. Andiamo a scoprirne le caratteristiche.

Caratteristiche materasso in lattice

Il materasso in lattice  è formato da due elementi: una lastra di Lattice e una Fodera esterna imbottita. La peculiarità del materasso in lattice è la sua anallergicità. Il lattice ha proprietà anallergiche e antibatteriche, ha una struttura a microcelle che contrasta la formazione degli acari della polvere . Per questo motivol’istituto Superiore della Sanità ha dichiarato che per quel che rigurda l’anallergicità “il materasso ed il cuscino ideali sono in lattice di gomma” poiché costituiscono un ambiente ostile agli acari della polvere, responsabili delle allergie più comuni ed in forte aumento (Ann.Ist.Super.Sanità, vol.31,n.3 (1995), pp. 343 350).

Il lattice vanta inoltre un’incredibile elasticità e ha la capacità di tornare immediatamente alla sua forma di origine. E’ quindi un materassoergonomico

Pro e contro del materasso in lattice

Come tutti i materassi anche il materasso in lattice possiede vantaggi e svantaggi, vediamoli di seguito.

Pro del materasso in lattice

I vantaggi del materasso in lattice si possono così riassumere

  • Anallergicità. La peculiarità del lattice è proprio l’anallergicità. In tal senso si è addirittura espresso Istituto Superiore di Sanità affermando che “il materasso ed il cuscino ideali sono in lattice di gomma” perchè costituiscono un ambiente ostile agli acari della polvere, responsabili delle allergie più comuni ed in forte aumento (Ann.Ist.Super.Sanità, vol.31,n.3 (1995), pp. 343 350). Occorre però optare per un materasso in lattice (o schiuma di lattice) che definito al 100% in lattice.
  • Elasticità’ Il lattice è molto elastico
  • Ergonomicita’ Il materasso in lattice è ergonomico, cioè rispetta le curve naturali del corpo e della colonna vertebrale, in qualsiasi posizione si dorma; quindi è adatto sia per chi dorme su un fianco, sia per chi preferisce dormire supino sia per chi ama dormire a pancia in giù
  • Igiene La capacità di contrastare la formazione di batteri rende questo tipo di materasso molto igienico. A tal proprosito è bene considerare le coperture che giocano un ruolo molto importanti nella scelta del materasso. Meglio optare per le  sfoderabili in quanto sono igienicamente migliori. Meglio scegliere una fodera anallergica quindi che rispecchia le stesse proprietà del lattice che contiene
  • Durata nel tempo Il materasso in lattice ha un’ottima durata. Inoltre la resa dei materassi a zone è più alta rispetto a materassi con portanza non differenziata. Questo perché il materasso avendo una resistenza maggiore nelle zone dove vi è più sollecitazione non tende a deformarsi con l’utilizzo. I benefici della portanza differenziata riguardano dunque il nostro benessere ma sono legati anche alla resa ed alla durata del materasso stesso.
  • Capacità di mantenere la temperatura ideale E’ perfetto per chi tende a sudare troppo o per chi , al contrario, soffre il freddo durante la notte.
  • Agevola i movimenti Asseconda i movimenti del corpo durante il sonno e non li ostacola ed è quindi adatto a chi ha un sonno piuttosto movimentato

Il lattice segue le curve anatomiche del corpo, garantisce la corretta areazione interna ed evita surriscaldamento e raffreddamento , in tal modo garantisce un riposo ottimale.

Contro del materasso in lattice

Nonostante le tante proprietà del materasso in lattice, non mancano i lati negativi anche se è da precisare che sono spesso legati alla bassa qualità del prodotto e quindi possono essere scongiurati se si acquista un materasso in lattice di qualità.

  • Il materasso in lattice non è adatto ai letti con vano contenitore L’insufficiente areazione può causare la formazione di muffe
  •  Non è adatto a chi è allergico al lattice. Per la produzione dei materassi in lattice si può utilizzare lattice naturale, lattice sintetico o un mix di lattice naturale e sintetico. Associando lattice naturale e lattice sintetico si ottiene un materasso che possiede le qualità di entrambe le tipologie di lattice (elasticità del lattice naturale e robustezza del lattice sintetico). Chi è allergico al lattice ovviamente deve orientarsi verso una soluzione diversa.
  • Il lattice ha la resa ideale se abbinato a doghe in legno. Sono sconsigliate le reti a maglia metallica

Per chi è adatto il materasso in lattice?

Il materasso in lattice è adatto a chi soffre di allergie, a chi cerca un buon sostegno, in quanto esercita una forza contraria a quella del peso del corpo. In linea generale, si può affermare che i materassi in lattice non sono rigidi quanto quelli a molle ma nemmeno morbidi e cedevoli come i materassi memory.Il materasso in lattice è adatto a letti con doghe in legno meglio se senza vano contenitore.

 

COSA NE PENSANO I NOSTRI LETTORI.
TI E' PIACIUTA LA NOSTRA GUIDA? DAGLI UN VOTO
[Totale: 0 Media: 0]

Cosa ne pensi?