Opinioni Materassi Tempur

I materassi Tempur operano in modo ergonomico per offrire un sostegno omogeneo al corpo, migliorando la qualità del sonno. Tempur produce materassi di tre tipologie, ovvero rigidi, soffici e tradizionali, che mirano ad aiutare soprattutto coloro che soffrono di disturbi cervicali o lombari, ma anche chi vuole riposare bene.

Per capire cosa ne pensano gli italiani su questo produttore, abbiamo analizzato conversazioni tra utenti e specialisti in forum di settori e raccolto  opinioni e recensioni, utili per chi vuole sapere come scegliere il materasso.

Opinioni sui materassi Tempur

Sul forum DolceSonno.it un utente racconta la sua sventura con un materasso Tempur. Dopo una ricerca lunga un mese, il cliente ha scelto di comprare un materasso Tempur Cloud 19, al prezzo di 3.000 euro. Durante le varie prove, afferma l’utente, il materasso gli aveva fatto uno splendido effetto, ma sin da quando ha cominciato a utilizzarlo soffre di dolori alla schiena e al collo, sostenendo di aver fatto “il peggiore errore della sua vita”. Gli esperti del forum ritengono che Tempur goda di un’ottima pubblicità e grande reputazione, ma che i suoi materassi siano straordinariamente cari per la qualità che offrono. Consigliano all’utente di contattare l’azienda per trovare una soluzione, ma il cliente risponde di averlo già fatto e di non avere ricevuto nessuna risposta.

Nello stesso thread, un altro utente racconta di aver subìto la stessa tragedia: pagato migliaia di euro per un materasso Tempur che inizialmente sembrava comodo, ma che dopo qualche mese ha incominciato a causare forti dolori lombari e cervicali. L’assistenza non ha mai risposto e l’utente ha dovuto vendere il materasso e cambiare marchio. Gli specialisti del forum ricordano che, pur volendo, Tempur non può cambiare un materasso memory per uno di un’altra tecnologia perché non produce materassi in lattice né a molle, perciò potrebbe sostituirlo solo per un altro prodotto simile.

In un altro post sullo stesso forum, un consumatore ritiene di essere stato “fregato” da Tempur, con un materasso che, provato al negozio, era comodo, ma che una volta a casa sua ha cominciato a causare dolori di schiena e a risultare troppo caldo. Non è stato possibile restituirlo, sostiene l’utente, perché il prodotto “non era in promozione”. Gli esperti del forum però affermano che spesso ci vogliono alcuni giorni per adattarsi al nuovo materasso e che il dolore dovrebbe sparire, sostenendo inoltre che Tempur è un ottimo marchio e che di lamentele ne riceve ben poche.

Nello stesso post un altro utente invita i partecipanti del forum ad unirsi alla sua causa legale contro Tempur, per il mancato rispetto dell’impegno di garanzia e pubblicità ingannevole. In particolare, racconta il consumatore, dopo 2 anni materasso e rete hanno cominciato a cedere. Il materasso è causa di un calore insopportabile e di dolori di schiena e stanchezza al risveglio. I professionisti però rispondono che il tutto sembra un problema di rete sbagliata e non di materasso, e poiché Tempur non è produttrice di reti, una causa contro l’azienda non avrebbe alcun senso: la soluzione si troverebbe cambiando rete.

Sempre nello stesso thread, un utente lamenta aver acquistato un materasso Tempur per via del forte odore chimico che emana. Secondo lui, è da tre mesi che non può dormire a causa dell’odore. Gli esperti si chiedono come mai non abbia contattato il rivenditore ancora, avendo lasciato passare ben tre mesi con questo problema che – a loro giudizio – risponde sicuramente ad un difetto del prodotto. Il cliente quindi racconta di aver parlato successivamente con il rivenditore, che gli avrebbe sostituito il materasso per uno nuovo; inizialmente anche il secondo materasso avrebbe emanato un po’ di odore ma non quanto quello di prima.

In un’altra conversazione, un rivenditore di materassi racconta la sua esperienza personale con il suo materasso Tempur su cui dorme da ben 9 anni. La sensazione del Tempur, sostiene, non si può definire morbida o rigida. Questo materasso ha un sostegno deciso e un’ergonomia di altissimo livello. A livello di traspirabilità non è neanche paragonabile, stando alla sua opinione, a gli altri materassi memory in commercio. “Un prodotto dove appoggiandoci la faccia, riesci a respirare dentro, è davvero unico”, sostiene.

In questo post, un utente racconta di trovarsi molto bene con il suo materasso Tempur dal punto di vista della comodità e sostegno, senza mal di schiena né problemi fisici al risveglio. Tuttavia, sia lui che sua moglie trovano impossibile dormire sul materasso a causa del caldo insopportabile che provoca, sia d’estate che d’inverno, che non sono riusciti a risolvere né aggiungendo un topper in outlast, né spostando il materasso in una stanza diversa. Il rivenditore ha detto al cliente che il loro è un caso isolato e che “ci si deve abituare”, ma l’utente riferisce che mentre erano al punto vendita per lamentarsi, altre due coppie affermavano di aver subito lo stesso problema di caldo esagerato con i materassi memory Tempur.

Infine, anche in questa conversazione un utente opina che i materassi Tempur sembrano comodi inizialmente ma sono poi causa di mal di schiena e dolori lombari al risveglio, e che per un materasso di questo tipo pagare circa 2.500 euro è esagerato, sconsigliando a tutti i partecipanti del forum di acquistare materassi di questo marchio. Un esperto risponde che, pur essendo vero che il rapporto qualità/prezzo di Tempur è basso, i suoi materassi rimangono buoni prodotti, che vantano ottime certificazioni e sono elaborati con materie prima di qualità.

Offerte Materassi Tempur

Più venduti - Posizione n. 1
Tempur Original Cuscino, Crema/Bianco, 61 x 31 x 10/7 cm
  • 61 x 31 x 10/7 cm cm
  • Cuscino memory
  • Cuscino anallergico
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Tempur Comfort Cloud Cuscino, Crema/Bianco, 70 x 50 cm
  • 70 x 50 cm
  • Cuscino memory
  • Cuscino anallergico
Più venduti - Posizione n. 3
TEMPUR Materasso Cloud Deluxe 160x200x22cm
  • Sostegno soffice
  • Sostegno allevia-pressione
  • Riduce i microrisvegli notturni
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4
Materasso Memory Matrimoniale modello Top Air misura 160x190 Alto 25 cm con Dispositivo medico classe 1 detraibile con 7 zone differenziate e Rivestimento Aloe Vera con guanciali TULIP MED in omaggio
  • Materasso Matrimoniale memory foam 160x190 Altezza 25 cm con rivestimento Aloe Vera con Dispositivo medico classe 1 detraibile GUANCIALI TULIP MED IN OMAGGIO
  • Rivestimento esterno Aloe Vera, Antiacaro Anallergico antistatico
  • Strato in memory foam da 5 cm
  • Materie prime utilizzate, tutte certificate Oeko-Tex . Garanzia 10 Anni
  • Spedito arrotolato sottovuoto con doppia protezione.
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5
Materasso Memory mod.Aloe Therapy alto 26cm Matrimoniale 160x190 con dispositivo medico Classe 1 detraibile , 7 cm Memory, onda a 11 zone di portanza differenziata, Rivestimento sfoderabile Lana/Lino Full 3D Air , in OMAGGIO GUANCIALE/I SAP MED
  • Materasso memory a 6 strati alto 26cm (lastra H 23cm) - IN OMAGGIO I GUANCIALI DISPOSITIVO MEDICO SAP MED
  • 7 cm di Memory AloeFeel, sei strati con 11 zone di portanza differenziata.
  • Tessuto 100% Naturale con fascia di traspirazione FULL 3D AIR , sfoderabile e lavabile a 30° , completo di maniglie laterali per la movimentazione.
  • Imbottitura Anallergica, 100% pura lana Merinos nel lato invernale e 100% Lino nel lato estivo.
  • Certificazioni: DISPOSITIVO MEDICO CLASSE 1 Detraibile come spesa sanitaria al 19% - Tutte le materie prime utilizzate certificate OEKO TEX CLASSE 1 (adatto anche per neonati).
COSA NE PENSANO I NOSTRI LETTORI.
TI E' PIACIUTA LA NOSTRA GUIDA? DAGLI UN VOTO
[Totale: 31 Media: 2.6]

10 Responses so far.

  1. Antonino ha detto:
    Da circa 4 mesi utilizzo un materasso tempur matrimoniale, acquistato in offerta a 2200 euro. Da allora mi sveglio sudato tutte le notti e con una sensazione intollerabile di calore. Ho provato a mettere coperte più leggere, ad abbassare la temperatura nella stanza…. tutto inutile. Il rivenditore mi ha proposto ( per un’ulteriore spesa di 160 euro…) l’acquisto di una fodera termoisolante. La proverò e, se anche quella non funzionerà, sarò costretto a cambiare materasso… più di 2000 euro buttati al vento…
  2. STELLA ACQUAROLI ha detto:
    Buon giorno,
    anche io ho lo stesso problema. Acquistati due materassi Tempur original 19 consigliati dal rivenditori per problema alla schiena soggetta a intervento di stabilizzazione elastica.
    Mi risveglio nel pieno della notte con le lenzuola bagnate, forti dolori e al mattino sono stanca.
    Non è assolutamente vero quello che dicono e promettono. Pessima qualità.

    Che cosa posso fare?

    Grazie.

    S.A.

  3. Enzo ha detto:
    Problemi alla schiena al risveglio da non potetsi muovere.Saranno le reti sbagliate?? Cosa usare?
  4. Gulielmo ha detto:
    Ho comprato un materasso Tempur , ultimo tipo , di quelli con la tecnologia Cooltouch, introdotta proprio per eliminare quella sensazione di calore che alcune persone lamentano sui primi modelli. Da premettere che ero già un utente Tempur , perche incuriosito dall’idea di dormire su un materasso “a gravità zero” (tecnologia Nasa) e devo ammettere che ho risolto da subito i problemi legati alla schiena . dopo 13 anni , anche se ancora in condizioni perfette, ho deciso di passare alla nuova tecnologia cooltouch,arrivata finalmente anche sul mercato italiano e devo dire che si dorme divinamente. Ho scelto il materasso Original elite (25cm) ma anche i nuovi hybrid sebrano dare un ottimo sostegno alla schiena.
    inoltre, ho scoperto che il modello CLOUD è stato rimosso dalla produzione ,ed è proprio il modello sul quale si leggono recensioni negative.
  5. Morgana ha detto:
    Confermo pienamente tutte le recensioni negative sui materassi tempur.
    Mi hanno regalato un tempur da una piazza e mezza nel 2015 e da allora posso tranquillamente affermare di aver smesso di dormire. All’inizio emanava un forte odore, ma passati 15 gg è sparito. Il vero problema è il sostegno, inizialmente rigido, ma trascorsi un paio di mesi il materasso cede sempre più al peso del corpo. Inoltre, non è traspirante, tant’è che soffro di una leggera bronchite mattutina ormai cronica. Il dolore alla schiena, zona dorsale soprattutto, mi impedisce di dormire e passo tutta la notte a girarmi e rigirarmi nella disperata ricerca della posizione meno dolorosa, mettendo anche a dura prova le spalle e le anche. Confermo che d’estate è decisamente più caldo e maggiormente cedevole (inutile dire che il materiale viscoelastico è sensibile alle temperature, qui si sprofonda in una fossa!!) Il materasso è stato un regalo, ecco perché non ho contattato alcun rivenditore, e anche perché alla fine ho consultato vari forum che narravano le disavventure degli acquirenti di questo costosissimo prodotto e mi sono arresa. In questi mesi farò delle ricerche per l’acquisto di un nuovo materasso e il tempur sarò costretta a venderlo o farlo a pezzi.
    Anche se esiste qualcuno si trova bene con i materassi tempur non è il mio caso.
    Dalla mia esperienza consiglio vivamente di non comprarlo!!
  6. Luciana ha detto:
    La peggiore spesa della mia vita.Avevo speso € 3500 di reti ,materasso,cuscini e piumino.Dopo 3 mesi stremata da notti insonni e super riscaldate ho regalato il materasso a mio figlio.Non ce l ha fatta neanche lui a dormirci su e l’ ha portato in discarica.Le reti dopo un anno si sono rotte. Il piumino non riesco ad usarlo per il troppo calore che sviluppa.Si salvano i cuscini. Morale……abbiamo speso 450 € di un matrimoniale ortopedico con le molle.OTTIMO.Abbiamo ricominciato a dormire bene.
  7. Lorena ha detto:
    Preso materasso tempur nell’estate 2017, convinti di guadagnarci in salute nonostante il prezzo (3000 euro), ci ritroviamo , sia io che mio marito a dormire malissimo causa il calore che produce.
    Qualcuno ci sa dire se la fodera termoisolante è in grado di risolvere il problema o ne crea degli altri?
  8. MARIA TERESA MANFREDI ha detto:
    Anch’io ho acquistato un materasso tempur dopo anni di uso materasso ortopedico a molle ma la mia esperienza è negativa: si sprofonda sempre nello stesso punto, le lenzuola sono sempre piene di pieghe. Dormivo meglio nel vecchio materasso senza spendere 3.000 euro!!
  9. B&M ha detto:
    anche per me pessima esperienza troppo molle troppo caldo e un mal di schiena infernale lo sostituiró sicuramente….un sacco di soldi per dormire male
  10. berna ha detto:
    io ho la rete tempur tellerrahmen e devo dire che come rete niente da dire perche ora dormo meta ore per riposarmi.il materasso me lo sono fatto da solo con piu strati di memory ma devo dire che da qundo ho aggiunto un topper termico di alta qualita non tempur ho avutola sensazione di grande caldo in estate che prima non avevo.i materassi e gli altri articoli non si giudicano dal prezzo come pensa la maggior parte delle persone.anzi secondo me se il costo è esagerato qualcosa non torna visto il costo reale dei materiali

Cosa ne pensi?