Guanciali e Cuscini Tempur

Guida alla scelta di migliori Guanciali e Cuscini tempur     

Cuscino Tempur   

Quando parliamo di sonno, e di tutto ciò che riguarda il sano dormire, pensiamo ovviamente al letto, a rete e materasso e ad un buon cuscino. Possiamo davvero affermare che ne è passata di acqua sotto i ponti da quando guanciali e materassi erano soltanto dei pesanti imbottiti di lana…Oggi non c’è davvero che l’imbarazzo della scelta per avere a disposizione ogni tipo di supporto per il nostro riposo, dalle fibre naturali alle schiume poliuretaniche, dall’acqua al gel, e via discorrendo. In questa sezione, analizzeremo i cuscini Tempur, uno dei materiali più innovativi e specifici sul mercato.

Offerte Cuscini Tempur

Più venduti - Posizione n. 1
Cuscino TEMPUR Symphony, Dimensioni: 73x40x12,5
  • 73 x 40 x 12.5 cm
  • Cuscino memory
  • Cuscino anallergico
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Tempur Classic Queen Cuscino, Crema/Bianco, 73 x 40 x 10 cm
  • 73 x 40 x 10 cm
  • Cuscino memory
  • Cuscino anallergico
Più venduti - Posizione n. 3
Cuscino cervicale Tempur Guanciale Original Pillow Small
  • Cuscino Tempur - Original S 50 x 31 x 8/5 cm
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4
Tempur Comfort Cloud Cuscino, Crema/Bianco, 70 x 50 cm
  • 70 x 50 cm
  • Cuscino memory
  • Cuscino anallergico
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5
Tempur Cuscino Cuscino Original Queen L bianco 61 x 31 x 11 cm
  • Cuscino Tempur ergonomico
  • Grazie alla decompressione questo cuscino aiutano a migliorare la qualità del tuo sonno. Una soluzione rapida e sicura per un migliore sogni.
  • 3 anni di garanzia
  • Adatto per chi dorme tutti che necessitano di sostegno speciale nella zona testa, nuca e spalle. Ogni stampino ha altre caratteristiche.
  • Materiale rivestimento: 99% poliestere, 1% Elastan - La fodera rimovibile è lavabile a 60 °C
Più venduti - Posizione n. 6
Tempur cuscino Original - bianco - medium
  • 31 x 50 x 10 cm.
  • Modello 2015
  • Rivestimento DJ-white

Che cos’è il Tempur e qual è la sua formula innovativa?

Come dicevamo, un tempo ci potevamo riposare su guanciali e materassi soltanto di tipo tradizionale, di lana spessa o comunque di fibre rigide e senza personalizzazione, che comprimevano la testa ed il corpo, costringendo a posture innaturali per molte ore, con il risultato di una circolazione meno attiva, sensazione di disagio, a volte anche di torpore durante la giornata e, soprattutto, di indolenzimento, il più delle volte alle vertebre cervicali e alla schiena.

Attualmente invece, in commercio possiamo trovare, fra gli altri elementi in grado di sostenere il nostro sonno in maniera sana ed ergonomica, materassi e cuscini in Tempur, uno speciale materiale viscoelastico, sensibile alla temperatura, a cellule aperte, che si adatta perfettamente al profilo del corpo. Rappresenta senza dubbio un salto evolutivo nella tecnologia domestica, con configurazioni irregolari che si comprimono morbidamente sotto la sollecitazione del nostro capo. Con un guanciale Tempur migliaia di cellule si muovono con delicatezza lungo le curve naturali del collo, della testa e di tutto il corpo, in una perfetta simbiosi con il materasso, assicurando un sostegno senza controspinte innaturali e dolorose.  

La storia di questo particolare elemento, anima e fondamento di ogni prodotto a marchio Tempur, inizia con le ricerche della NASA, per sviluppare un materiale in grado di alleviare la pressione della forza di gravità degli astronauti. Non è stato facile realizzarlo, tant’è che gli scienziati e i ricercatori incaricati, avendo compreso l’enorme potenziale del materiale allevia-pressione, hanno impiegato quasi dieci anni, e speso molti soldi in ricerca, perfezionando alla fine il materiale che noi oggi conosciamo ed apprezziamo.

La struttura, un poliuretano espanso flessibile, viene realizzata soltanto presso il circolo produttivo di proprietà dell’azienda da cui ha preso il nome, conosciuto ormai in tutto il mondo, con una formula esclusiva nota soltanto a pochi addetti ai lavori, con stabilimenti dedicati alla realizzazione di materassi e cuscini esclusivi, rispettosi non solo dell’anatomia e dell’ergonomia umana, ma anche dell’ambiente. Le stesse fodere, riprendono i medesimi canoni di conformità alle normative Ökotex 100 (il sistema di controllo e certificazione per le materie prime, indipendente e uniforme a livello internazionale) e l’intero prodotto, fodera ed imbottitura, è trattato per essere antiacaro e resistente ad altri fattori allergenici.

Un po’ di storia…dalle origini ai nostri giorni!

Siamo intorno ai primi anni settanta e la NASA, ricerca un materiale in grado di assicurare prodotti per alleviare la pressione ai suoi astronauti, sensibile alla temperatura e capace di distribuire il peso in maniera omogenea: tale invenzione (perché di questo, in realtà, effettivamente si tratta), viene resa nota e pubblica solamente una decina di anni dopo quando viene ripresa da un gruppo di scienziati scandinavi, fra cui la svedese Fagerdala e la danese Dan-Foam (azienda che già dal nome ci ricorda il memory foam, materiale molto simile ma più generico), che hanno continuato a perfezionare la creazione del polimero specifico, sino ad arrivare, dopo circa un altro decennio e molti denari spesi, al Tempur come lo intendiamo oggi, usato esclusivamente nei prodotti che portano questo stesso marchio, divenuto sinonimo del materiale e della sua stessa alta qualità.

Importanti riconoscimenti sono poi giunti all’azienda produttrice del brand, fra cui ricordiamo il riconoscimento assegnato proprio al Quartier Generale della Nasa nel 1998 a Bob Trussel, fondatore ed AD di Tempur-Pedic®, invitato a Washington DC per una conferenza proprio in onore di Tempur. Nello stesso anno, la U.S.Space Foundation autorizzava Tempur-Pedic® ad utilizzare il sigillo ufficiale “Tecnologia Spaziale Certificata” sulle confezioni dei suoi materassi e guanciali, nonché sul materiale di marketing.

Sempre al passo con i tempi, la diffusione dei prodotti Tempur sul mercato internazionale fu un successo immediato, e anche nel 2001 la produzione si è estesa con altri impianti produttivi e di ricerca negli USA e in Nuovo Messico. Oggi clienti di almeno 80 paesi nel mondo acquistano materassi e cuscini Tempur, sicuri di avere sempre prodotti di elevata ed esclusiva qualità.

Differenza fra un cuscino tempur ed un memory foam?

Abbiamo appena visto che le caratteristiche di queste due tipologie di materiale sono simili e a volte vengono confuse fra loro, non essendo sempre ben chiara la differenza che, se vogliamo, di fatto non c’è… In effetti, entrambe sono schiume poliuretaniche, e pertanto dal punto di vista chimico non vi è difformità, a parte il nome dell’azienda che lo produce, lo commercializza e lo identifica.

In sostanza, il nome “Tempur” viene dato a quel materasso o a quel cuscino prodotto e costruito dalla ditta omonima, una vera e propria azienda chimica che realizza il poliuretano viscoelastico morbido e compatto che tutti conosciamo: si tratta di un polimero che nasce da un processo di reazione, realizzato da macchinari di alta tecnologia, e che deve rispondere esattamente alla sua formula esclusiva, che lo identifica e lo valorizza.

Benessere e comfort di un cuscino Tempur.

Grazie alla sua struttura unica, realizzata da cellule aperte, il materiale esclusivo Tempur “assorbe” e neutralizza i movimenti della persona che dorme nello stesso letto, evitando il disturbo e, a volte, anche il risveglio. Ma non è certo questo l’unico vantaggio, anzi! Il sostegno senza pressione in tutti i punti di contatto, come la testa, il collo e anche le spalle, grazie a questo cuscino regala un comfort straordinario.

In effetti, con un Tempur che grazie all’armoniosità del suo sistema si adatta alla perfezione alle nostre forme durante il sonno, si dimostra che il materiale di cui è composto un supporto per il sonno non deve necessariamente essere duro o morbido, ma che può essere tutte e due le cose contemporaneamente, eliminando i dolorosi punti di pressione e riducendo, se non annullando, la necessità di rigirarsi spesso alla ricerca di una posizione comoda e priva di contrazioni.

Infatti, la consistenza di un guanciale Tempur, è soffice dove ci piace e compatta dove ne abbiamo bisogno, in un connubio di benessere e comfort davvero unico. Per chiarire meglio il concetto, possiamo spiegare come la gestione della pressione viene rappresentata come un processo di assorbimento, diminuzione e ridistribuzione in modo omogeneo della stessa, che in questo modo viene totalmente alleviata dalla consistenza del cuscino in schiuma poliuretanica. Tutto ciò aiuta a garantire un sonno rilassato e riposante, riducendo di molto dolori cervicali, muscolari e di schiena, ed alleviando il disturbo dell’insonnia. Adattandosi al profilo e alla conformazione del capo e delle spalle di ogni utilizzatore, si ottiene un sostegno ottimale, non rigido e fisso, ma mantenuto in posizione anatomica ideale, consentendo anche alla colonna vertebrale una postura naturale, rilassando muscoli, terminologie nervose e tendini, prevenendo fastidi posturali e migliorando situazioni di disagio già esistenti, a tutte le età e per ogni peso.

In cosa consiste la gamma di guanciali Tempur.

La varietà dei cuscini Tempur viene frequentemente aggiornata ed integrata da nuovi prodotti e modelli, sempre all’avanguardia, in un’ottica di miglioramento continuo e creazione di tipologie e gamme che si adattino perfettamente al corpo, in perfetta simbiosi con gli altri accessori (materassi, basi letto, reti, guanciali da viaggio, supporti lombari, cuscini a cuneo), sempre caratterizzati dal sostegno e dal comfort ottimali tipici di Tempur.

Attualmente, possiamo suddividere la gamma di cuscini e materassi in tre categorie tutte ben rappresentate a livello di modelli e misure, differenziate fra loro per la diversità di feeling (consistenza): Original, più rigida, Cloud, più soffice e Traditional, con maggiore libertà di movimento.

Le tre collezioni sono disponibili ed in vendita sia presso i rivenditori autorizzati che su internet, con i prodotti riconosciuti dalla NASA e certificati dalla Space Foundation, che reagiscono alla temperatura corporea, adattandosi a peso e posizione, fornendo un supporto personalizzato ed un riposo perfetto. Il materiale Tempur, infatti, oltre agli altri elementi, diventa ad ogni contatto più soffice nelle zone calde, e più rigido in quelle fredde, per un relax in posizione più confortevole.

Tra l’altro, un cuscino Tempur è creato per ritornare nella sua posizione di partenza giorno dopo giorno, ed addirittura anno dopo anno, al punto che presenta una garanzia minima di 10 anni e non necessita di nessun tipo di manutenzione, oltre al consiglio di evitare di girarlo spesso.

Opinioni da chi ha già acquistato un guanciale Tempur.

Nulla è più veritiero ed affidabile della voce di chi è già utilizzatore di questi particolari sistemi di supporto per il sonno, e quindi abbiamo raccolto qualche parere ed opinione in rete, fra chi ha ritenuto di voler lasciare una testimonianza online del suo grado di soddisfazione, o meno.

Uno dei guanciali che riscuote il massimo gradimento è il modello Ombracio, sagomato, dal design particolare ed unico quasi “a croce”: viene descritto da chi lo ha acquistato come ottimale per chi è abituato a dormire a pancia in giù, e per un materiale di questo genere è abbastanza inusuale: altre tipologie, infatti, sono sconsigliate per chi ama dormire prono, poiché naso e bocca potrebbero sprofondare troppo nel cuscino. Con Ombracio, invece, l’utilizzatore non ha problemi per qualsiasi posizione di riposo, ma anzi è stata addirittura rilevata una facilitazione alla respirazione, oltre al mantenimento di una temperatura corporea perfetta. Molto apprezzate le sue rientranze laterali, che consentono inoltre di abbracciarlo e stringerlo fino a raggiungere la posizione ideale.

Non solo: altri pareri premiano il corretto sostegno e il posizionamento ortopedico anche di altri modelli, così come l’igiene e la freschezza delle fodere, sempre ipoallergeniche, anti-acaro e sanitizzate per una lunga sensazione di freschezza, ovviamente rimovibili e lavabili in lavatrice, quindi in maniera pratica e veloce. Inoltre, altri giudizi positivi riguardano, ancora una volta, le proprietà del materiale che limita l’energia cinetica (cioè la forza che possiede un corpo per il movimento che ha o che acquista), riducendo, con l’assorbimento misurato attraverso l’assenza di rimbalzo, i disturbi causati dal movimento del partner nel letto.

L’equilibrio tra comfort e sostegno ha reso i guanciali Tempur, unitamente ai materassi dello stesso sistema, i prodotti per il sonno con il più alto tasso di gradimento tra i propri clienti, nell’ambito di almeno 13 Paesi europei, fra cui anche l’Italia, in cui è stato condotto un sondaggio su una media di 1300 clienti.

E i prezzi cuscini tempur

Forse unica nota un po’ dolente, i costi di un cuscino Tempur sono indubbiamente più alti di altri supporti da letto per il capo, ma diciamo che il discorso è quasi scontato in considerazione del fatto che stiamo parlando di prodotti d’eccellenza, e come tali vanno riconosciuti anche economicamente. Peraltro, acquistandoli online, come spesso succede anche per altre merci, possiamo trovare offerte e promozioni o comunque abbassamento dei prezzi quasi su tutti i modelli, a partire, per esempio, dal già citato Ombracio, nelle misure standard 50 x 60, venduto su Amazon a soli € 98,00, a fronte di un prezzo di listino di € 149,00.

Valutando per l’acquisto un secondo modello, come per esempio un altro classico Tempur, il Comfort Original, con un morbido rivestimento in velour misto cotone, di dimensioni 75 x 45, possiamo trovarlo, sempre online, in vendita a € 95,00, già IVA inclusa, confrontandolo col listino della ditta produttrice che lo indica a € 139,00.

Passando ad una terza tipologia, ci piace analizzare un ottimo guanciale innovativo, l’ergonomico Symphony, dall’esclusivo design double-face, con un lato leggermente arcuato che offre un sostegno più intenso a collo e capo, ideale per chi è abituato a dormire supino, e l’altro che presenta la tipica sensazione del guanciale classico, accontentando così anche chi preferisce addormentarsi su un fianco. Ottimo e completo, è acquistabile su Amazon ad € 120,50, e da catalogo € 149,00.

E potremmo continuare a lungo, perché i modelli sono davvero tanti e per ogni esigenza, belli, pratici, sani ed ergonomici, tutti attenti ad un benessere duraturo, che va davvero ad ammortizzare il costo apparentemente elevato di questi guanciali, in quanto mentre spesso si sente consigliare di cambiare materasso ogni 5/6 anni, un cuscino Tempur viene garantito per ben 15 anni, durante i quali verranno mantenute le sue proprietà per almeno il 95%.

COSA NE PENSANO I NOSTRI LETTORI.
TI E' PIACIUTA LA NOSTRA GUIDA? DAGLI UN VOTO
[Totale: 1 Media: 5]

Cosa ne pensi?