Cuscini per Cervicale

Guida alla scelta dei Cuscini / Guanciali per cervicale.

Cuscini e Guanciali per la cervicale

Offerte Guanciali contro la Cervicale

Più venduti - Posizione n. 1
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
  • Coppia di cuscini in Memory Foam Baldiflex
  • Modello saponetta: consigliato per ogni posizione del sonno.
  • Fodera/Rivestimento in Aloe Vera
  • Coppia di Cuscini
  • Misure: 40 x 70 x 13 cm
Più venduti - Posizione n. 2
COPPIA 2 CUSCINI IN MEMORY FOAM 100% GUANCIALI LETTO ORTHO CERVICALE - CON RIVESTIMENTO ALOE
  • Coppia Cuscini Guanciali per letto modello ORTHOCERVICALE (comunemente definito CERVICALE) in MEMORY FOAM TERMOSENSIBILE Misure 40x70x12 cm- PRODOTTO ITALIANO - GARANZIA 15 ANNI
  • Dotato di RIVESTIMENTO in ALOE VERA. Lavabile in lavatrice a 30-40°C per una massima igene
  • Procedura produttiva a taglio anzichè a schiumatura: Molti produttori utilizzano il ciclo di produzione a schiumatura per risparmiare, il nostro prodotti viene tagliato direttamente da blocchi di...
  • Blocchi numerati: Con l'acquisto di questo prodotto riceverai anche il certificato di garanzia e manutenzione. Su questo certificato troverai il numero che distingue il blocco di materia prima dal...
  • 100% Memory Foam ad alta densità esente da CFC e altri aditivi che potrebbero compromettere la salute ed il sonno
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3
Evergreenweb - Cuscino Fiocco di Memory Foam con Fodera Aloe Vera 42x72 alto 15 cm, Modello Saponetta, adatto per Dolori Cervicali, Federa Sfoderabile e Lavabile, Guanciali Cuscini Letto Antiacaro
  • 1 Cuscino Fiocco di Memory effetto Piuma D'oca Morbido Anallergico e Traspirante, con fodera in aloe vera h 14 cm 72x42
  • 1 Guanciale in memory foam adatto a chi ha problemi di cervicale, segue la forma del collo e della testa senza creare punti di pressione
  • Rivestimento il Aloe vera completamente sfoderabile e lavabile in lavatrice a 30°
  • Made in Italy, Garazia 2 anni
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4
Evergreenweb - Occasione! Coppia Cuscini Fiocco Memory, ottimo per dolori cervicali, tessuto traspirante, 100% memory 42x72 - Guanciale modello saponetta, cuscino per il collo, adatto a tutti i materassi e letti
  • Coppia di Cuscino Fiocco di memory 100% memory;
  • Adatto a chi soffre di problemi cervicali;
  • Offre un ottimo sostegno e si adatta perfettamente alla forma del collo e della testa non creando punti di pressione
  • Cuscino Guanciale anatomico anallergico e antiacaro
  • Made in Italy - Certificazione Oeko Tex sulle materie prime utilizzate - consegnato arrotolato e scatolato
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5
MARCAPIUMA - Cuscino in Memory Foam Modello Doppia Onda Forato con fodera di protezione 100% COTONE - Guanciale Memory bialveolato con fori di traspirazione Ortopedico contro dolore collo e cervicali - DISPOSITIVO MEDICO Classe 1 - MARCATURA CE - DETRAIBILE 19% dalle TASSE - 100% Made in Italy
  • Cuscino in Memory Foam ad alta densità con speciale micro foratura che migliora la traspirazione, sono antiacaro e anallergici - DISPOSITIVO MEDICO
  • Modello Doppia Onda Forato: evita i punti di compressione, accoglie la testa e le spalle garantendo un comfort elevato
  • Misura guanciale 42x72 alto 10/8/9 cm molto confortevole e privo di odori sgradevoli. NON ESPORRE AL SOLE!
  • Rivestimento in jersey 100% COTONE elasticizzato con cerniera per un pratico lavaggio
  • Spedito arrotolato e protetto da nylon pluriball per un trasporto sicuro e igienico - 100% Made in Italy

Al giorno d’oggi, con i ritmi di vita frenetici e stressanti, purtroppo un po’ per tutti i dolori alla schiena sono all’ordine del giorno: problemi dovuti all’età, certo, ma anche e soprattutto alla postura, tanto da poter affermare che la maggior parte dei dolori cervicali sono causati dalle cattive abitudini o dalle posizioni spesso sbagliate che assumiamo nelle nostre attività quotidiane. Tutti ci rendiamo conto che trascorrere intere giornate in piedi o costretti ad una scrivania è uno stress per le nostre gambe e la nostra colonna vertebrale, ma anche la notte può celare numerosi “pericoli” per la nostra spina dorsale, e spesso non ci pensiamo.

Infatti, riposare in posizioni scomode o dormire su un letto poco confortevole risulta deleterio per il nostro organismo, senza contare l’importanza di quanto un buon cuscino possa fare per prevenire questo tipo di disturbi, e, nei casi meno gravi, davvero indispensabile proprio per alleviare gli effetti del mal di schiena. Chi soffre di dolori al collo, e purtroppo siamo in parecchi…, sa bene che un cuscino particolarmente adatto per la cervicale è un prezioso alleato della propria salute. Questo insostituibile complemento del letto, unito ad un buon materasso con le stesse proprietà che possiamo definire quasi terapeutiche, infatti favorisce una corretta postura durante la notte, mentre si dorme e quindi senza nemmeno sforzarsi di mantenerla, trovando un importante giovamento al risveglio, quando ci si sentirà alleviati dal dolore.

Proviamo ad illustrare, in questa guida, le informazioni basilari per comprendere come nasce il dolore alla cervicale e come prevenirlo, prima che curarlo, aiutandovi a scegliere il modello di guanciale più adatto per ogni esigenza specifica, al fine di sfruttare il più possibile uno degli alleati principali per il nostro benessere, vale a dire il sonno!

Partiamo quindi dall’elemento base, cioè il dolore alla cervicale, fino ad arrivare a come combatterlo e, possibilmente, a debellarlo.

Il dolore: dove nasce, come colpisce, come difendersi.

E’ bene sapere che il male alla cervicale, in linea di massima, colpisce le persone che non hanno una vita molto attiva fisicamente, ma anzi piuttosto sedentaria, come molti di noi “costretti”, per lavoro o per diletto, a stare ore e ore seduti ad una scrivania davanti a un computer. Proprio una postura di questo tipo, magari con una distanza non regolare fra il campo visivo e il monitor, provoca una compressione delle vertebre, in un modo del tutto innaturale, creando un fastidioso indolenzimento di collo e spalle, prima, che successivamente si trasforma in un vero e proprio dolore, al punto che, nei casi più gravi, si arriva addirittura al blocco della cervicale.

Peraltro, la zona delle vertebre cervicali, influisce su tutto lo stato di salute e sul benessere fisico in genere, poiché, collegando la colonna vertebrale alla testa, risulta essere un vero e proprio concentrato di terminazioni nervose. Rimanendo seduti in modo scorretto per parecchio tempo, si sottopone quest’area a un continuo stress che, alla lunga, oltre a può provocare dolore al collo e alle spalle, può influire negativamente anche sul corretto movimento del capo.

Purtroppo poi bisogna ricorrere, per calmare la sofferenza, all’assunzione di farmaci che, molto spesso, si limitano ad attenuare solo in modo momentaneo il dolore, senza di fatto risolvere il problema. Non solo: allo stesso modo, anche traumi e stress psico-fisico possono essere fra le cause scatenanti che contribuiscono a far insorgere i dolori cervicali e, ultimo ma non ultimo, a tutto ciò, si possono aggiungere, durante il sonno, un materasso e un cuscino non adatti.

Già, perché non solo la posizione, la postura, il modo di sedersi o di sdraiarsi, le ansie e le preoccupazioni, sono importanti, ma fondamentale è anche e soprattutto il riposo, che non è mai da sottovalutare, sia nei tempi che nei modi: dobbiamo trascorrere bene il tempo del sonno, che occupa 1/3 della nostra vita almeno!

Ma come si usano i guanciali per cervicale?

In considerazione delle motivazioni che abbiamo esposto nel paragrafo precedente, la necessità di un corretto posizionamento della testa ha portato alla realizzazione di cuscini anatomici e di materiali adatti, proprio perché il tratto cervicale risente della posizione statica e spesso sbagliata che la nostra testa mantiene per le molte ore notturne e, se pur non siano in grado di scongiurare totalmente l’infiammazione del tratto cervicale, di sicuro rappresentano un valido e costante aiuto al quadro sanitario.

Il loro segreto, che altro non è che il risultato di uno studio accurato sulle cause del malessere che si prova, è riposto nella struttura, progettata in maniera scientifica per adattarsi perfettamente alla forma del collo. Per una buona riuscita, però, bisogna anche saper utilizzare al meglio gli strumenti che abbiamo a disposizione, e pertanto come primo consiglio suggeriamo di provare a variare non solo la posizione del sonno, ma anche l’altezza del cuscino poiché durante la notte, oltre alla mobilità e alla conseguente rigidità muscolare, si riduce anche l’afflusso di sangue ai muscoli e pertanto il tratto cervicale della colonna vertebrale, risentendo di queste contratture, si infiamma, alimentando il dolore.

I cuscini per cervicale che si trovano attualmente in commercio possono essere classificati in due categorie, a seconda che vengano utilizzati da supini o da seduti, vale a dire ergonomici e a cilindro. Questi ultimi si posizionano sotto il collo e tengono le vertebre in trazione, garantendo un’ottima distensione. Ottimi, ad esempio, per quando stiamo seduti sul divano, permettono alle vertebre di aderire perfettamente, facendo da sostegno a tutta la muscolatura cervicale grazie alla loro curvatura.  I modelli ergonomici, ondulati e sagomati, aiutano a correggere la postura del collo durante il sonno, favorendo la circolazione sanguigna.

Un cuscino ergonomico, creato proprio per la distensione del tratto cervicale, può senza dubbio aiutare la corretta distensione della colonna, riducendo così le contratture notturne e naturalmente anche il dolore: per ottimizzare i risultati, chi dorme supino dovrà appoggiare la testa nella parte concava, con l’accortezza di tenere il collo nella parte più convessa, in modo da averlo più sollevato; chi si addormenta in posizione fetale, starà meglio se farà aderire la spalla al letto,  mentre ne sarà difficile l’uso a chi dorme nella posizione prona, poiché risulterebbe scomoda facendo pressione sulla gola e mantenendo la colonna vertebrale in una posizione scorretta, tanto da temere l’esatto effetto contrario, sollecitando il collo e provocando dolori cervicali.

Esistono poi sul mercato anche guanciali per la cervicale particolari, magari utilizzati meno frequentemente ma senz’altro allo stesso modo efficaci, come quelli da viaggio, quando, per esempio, si è costretti a rimanere per molto tempo seduti, in auto ma anche in treno o in pullman: questo tipo di cuscino è a forma di ferro di cavallo, proprio perché deve essere posizionato attorno al collo, avvolgendolo e scaldandolo, fornendo così un supporto di appoggio per la testa che resta stabile ed eretta, mantenendo nello stesso tempo il collo in una posizione corretta e meno tesa.

Vi sono poi anche quelli termici, che attraverso il calore aumentano piacevolmente la sensazione di benessere e di distensione, e gli elettrici, che letteralmente massaggiano la zona cervicale con piacevoli vibrazioni.

Proviamo ad analizzare meglio proprio questi ultimi due tipi particolari, a partire dal

Cuscino elettrico per cervicale: come usarlo al meglio?

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Imetec Intellisense CHP 03 Termoforo Cervicale e Spalle Extralarge
  • Il termoforo intelligente che si prende cura del tuo benessere.
  • Intelligenze technology: adatta automaticamente la temperatura scelta alle diverse modalità d'uso, per mantenere sempre il comfort desiderato
  • Comando digitale a 5 temperature con riscaldamento ultra-rapido
  • Morbido tessuto in microfibra lavabile,anallergica e traspirante
  • Basso consumo energetico: solo 15 W; Dimensioni XXL: 60x58 cm; Autospegnimento: 3 ore; Sistema di sicurezza Electro Block
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Naipo Massaggiatore per Collo e Spalle Cuscino Cervicale Shiatsu con Panno Cavo 1.8M Funzione Calore Massager Kneading Impastamento Profondo
  • 8 TESTINE PER MASSAGGIO SHIATSU CON MANIPOLAZIONE INTENSA -- 8 testine massaggianti lavoreranno insieme per manipolare e alleviare i dolori, i nodi e la tensione muscolare come una vera...
  • MASSAGGIATORE A MANIPOLAZIONE CON ROTAZIONE 3D -- Il massaggiatore per la schiena e le spalle effettua automaticamente una rotazione in senso orario e antiorario e cambia direzione dopo ogni minuto,...
  • MANIGLIE E TESSUTO ANTIPOLVERE -- Le maniglie consentono di applicare la pressione e regolare il massaggiatore in base alle aree difficili da raggiungere. Inoltre, è dotato di un panno parapolvere...
  • FUNZIONE RISCALDAMENTO AVANZATA -- La funzione di riscaldamento fornisce un comfort lenitivo per i muscoli dolorosi, aiutandovi a rilassarvi migliorando la circolazione. Le testine rotanti possono...
  • SICURO DA USARE CON PROTEZIONE ANTI SURRISCALDAMENTO -- Dispone di protezione anti surriscaldamento e di spegnimento automatico dopo 20 minuti per garantire la sicurezza quando si utilizza spesso il...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Naipo Cuscino Riscaldato Massaggiante Shiatsu Cuscino di massaggio con impastamento riscaldamento funzione per casa dell'automobile e Office Uso- Nero, Garanzia 2 Anni
  • Design ergonomico - con la nuova forma a "8" che si adatta perfettamente il vostro corpo e sapple e offrire un'ottima esperienza rilassante
  • Uniche tecniche di massaggio - la funzione di impastamento shiatsu vi dara un'esperienza di massaggio dal vivo, anche la funzione di riscaldamento funziona in modo efficace per alleviare il sequestro...
  • Portable - la dimensione e il peso appropriati lo rendono portatile, la fascia elastica sul retro del massaggiatore rende conveniente metterlo sulla sedia dell'auto, della casa e dell'ufficio
  • GARANZIA SICURO - per evitare il surriscaldamento e assicuri la tua sicurezza, il nostro massaggiatore e programmato per spegnersi automaticamente dopo 20 minuti di utilizzo.
  • GARANZIA senza PROBLEMI - include una garanzia di 2 anni con i 30 giorni QUALSIASI MOTIVO garanzia di rimbors.

Tecnologico e molto efficace, forse più che cuscino sarebbe più corretto chiamarlo massaggiatore per cervicale e come tale infatti si presenta, e lavora. Qualche modello possiede anche una fascia elastica che permette di fissarlo a sedie o poltrone, ed in genere è composto da più testine rotative, a 2/3 velocità e, talvolta, a più direzioni di massaggio, con vibrazioni che si eseguono applicando una pressione, più o meno leggera, su differenti punti del corpo, in particolare ovviamente collo, schiena e spalle.

Ideale per chi ha una vita molto sedentaria o che passa tanto tempo alla guida, possiamo trovarlo anche in modelli più vicini ad un guanciale tradizionale, ma che si trasforma non appena si accende e si mette in movimento, racchiudendo in un unico oggetto tutte le caratteristiche principali di un vero e proprio centro benessere! Multifunzionale, esterno lavabile, morbido e anatomico, scioglie e massaggia i muscoli grazie al calore e al duplice senso di rotazione, alleviando i dolori persistenti grazie al metodo Shiatsu. Sono previsti anche modelli con timer per lo spegnimento automatico, posto che spesso la vibrazione è talmente rilassante che ci si addormenta durante il movimento…

Cuscino riscaldante per cervicale: che sollievo!

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Torre del collo Micro onde – semi di lino
  • Diffonde un calore ed un profumo di benessere che allentano la tensione e contrazioni muscolari
  • Grazie ai suoi semi di lino si utilizza facilmente e rapidamente !
  • Evita i rischi di bruciature. Utilizzo : scaldare in forno a microonde per 90 secondi massimo a 800Watt.
  • La federe è lavabile in lavatrice a 30°C. Rimuovere il sacchetto di semi prima di mettere la federe in lavatrice
  • Federa 100% polyester. Dimensioni 43 x 12 x 3 cm
Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
PIXNOR Terapia magnetica termico auto-riscaldante collo Pad cintura (nero)
  • Con duplice effetto termoelettrico e piezoelettrico.
  • Si forma che un campo magnetico risonante risuona con il corpo umano.
  • Può efficacemente migliorare la circolazione sanguigna, promuovere il metabolismo e deselezionare i meridiani, migliorare l'immunità.
  • Applicabile a iperplasia osso, dolore al collo, dolore alle articolazioni e altri sintomi della terapia di ipertermia.
  • Con cintura elastica e velcro, sicuro comodo da indossare.
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Naipo Massaggiatore per Collo e Spalle Cuscino Cervicale Shiatsu con Panno Cavo 1.8M Funzione Calore Massager Kneading Impastamento Profondo
  • 8 TESTINE PER MASSAGGIO SHIATSU CON MANIPOLAZIONE INTENSA -- 8 testine massaggianti lavoreranno insieme per manipolare e alleviare i dolori, i nodi e la tensione muscolare come una vera...
  • MASSAGGIATORE A MANIPOLAZIONE CON ROTAZIONE 3D -- Il massaggiatore per la schiena e le spalle effettua automaticamente una rotazione in senso orario e antiorario e cambia direzione dopo ogni minuto,...
  • MANIGLIE E TESSUTO ANTIPOLVERE -- Le maniglie consentono di applicare la pressione e regolare il massaggiatore in base alle aree difficili da raggiungere. Inoltre, è dotato di un panno parapolvere...
  • FUNZIONE RISCALDAMENTO AVANZATA -- La funzione di riscaldamento fornisce un comfort lenitivo per i muscoli dolorosi, aiutandovi a rilassarvi migliorando la circolazione. Le testine rotanti possono...
  • SICURO DA USARE CON PROTEZIONE ANTI SURRISCALDAMENTO -- Dispone di protezione anti surriscaldamento e di spegnimento automatico dopo 20 minuti per garantire la sicurezza quando si utilizza spesso il...

Creato e studiato per favorire il massimo effetto analgesico, il cuscino termico allenta, ovviamente aggiungendo calore alla postura ideale, le tensioni nella zona cervicale, della nuca e delle spalle, al punto che in un unico oggetto, il guanciale, appunto, sono presenti una serie di soluzioni tecnologiche, in funzione di un beneficio totale. In alcuni modelli, sono state introdotte addirittura delle speciali micro-punte che, aderendo in modo omogeneo alla nuca, unitamente al calore, regalano anche i vantaggi salutari dell’agopressione.

A questo si affiancano, appunto, i benefici della termoterapia, alla quale è riconosciuto, sin dai tempi antichi, il potere medicamentoso del calore: già in tempi remoti, si utilizzavano cuscini riempiti con noccioli di ciliegie o pula di grano o farro da scaldare per sciogliere le contratture e la rigidità del collo. Con la tecnica moderna, e la consulenza di esperti quali massaggiatori, terapisti e allenatori, si è arrivati alla creazione di sistemi che riescono a dare sollievo ai muscoli servendosi anche di funzioni aggiuntive, tanto che alcuni modelli sono dotati, per esempio, anche della vibrazione, che genera un massaggio grazie all’impiego di testine rotanti. Sono particolarmente indicati quindi nel periodo più freddo che porta a un incremento delle contratture per chi già soffre di tale patologia.

Caratteristiche dei  i migliori guanciali elettrici e termici

I migliori brand, che peraltro spesso abbinano le due tecniche in un unico cuscino, sono dotati di alcune funzioni che ne rendono semplice e molto pratico l’utilizzo. La temperatura desiderata può infatti essere regolata grazie alla presenza di un termostato: utilissimo poi il sistema anti surriscaldamento, con il quale viene eliminato il rischio di incidenti o corti circuiti, così come lo spegnimento automatico, che si attiva dopo che si raggiunge il termine stabilito inizialmente per l’azione di riscaldamento e di massaggio.

Chiaramente, dovendolo usare al 99% dei casi per zone come collo, spalle e nuca, è meglio optare per una forma ergonomica e sagomata, proprio per adattarlo alla naturale conformazione fisica. Inoltre, molto importante è anche la presenza dei magneti, poiché in questo modo il dispositivo resta ben fermo durante l’utilizzo per sciogliere rigidità e contratture. La possibilità di staccare il cavo elettrico, infine, permette di muoversi in totale libertà anche durante l’uso, visto che il nostro tempo è sempre prezioso quasi quanto la salute…

Teniamo conto di tutti questi aspetti quando pensiamo di acquistare un cuscino per combattere la cervicale, anche perché bisogna sempre ricordare che un prodotto troppo economico, pur se allettante, non può risultare totalmente appetibile se, quanto meno, non rispetta la normativa europea di sicurezza. Infatti, oltre a tutti gli elementi valutati, anzi primo fra questi, bisogna fare attenzione alla presenza della certificazione CE, che garantisce una scelta corretta e scrupolosa di materiali regolamentari, consentendo di usare in tutta tranquillità un articolo alimentato dalla corrente elettrica.

Anche I tessuti che rivestono il nostro guanciale termico e/o elettrico possono essere di vario tipo, dalla lana al pile, dal cotone al velluto, ed in questo caso la scelta si può basare semplicemente su un gusto personale, poiché l’uno o l’altro materiale non va ad incidere né a modificare il buon funzionamento del dispositivo. In genere, qualunque sia la scelta, si opterà per un rivestimento soffice e lavabile anche in lavatrice, non superiore a 40 gradi, in modo da poter garantire pulizia ed igiene, specie se in casa lo stesso cuscino viene utilizzato da più persone. Per quanto riguarda l’imbottitura, poi, è consigliabile sia al 100% in fibra vegetale e priva di lattice, garantendo il prodotto adatto anche a chi ha problemi di allergie, non attirando gli acari e rivelandosi totalmente igienico e di utilizzo universale. In linea di massima, un termocuscino ha una dimensione media di circa 40 x 15 x 30 cm e può essere riconosciuto come dispositivo medico dal Ministero Della Salute Italiano.

Dopo la descrizione delle caratteristiche a cui prestare maggiore attenzione quando ci si approccia all’acquisto di un guanciale che dovrà aiutare a risolvere i problemi di cervicale, va dunque individuato un prodotto che abbia anche un buon rapporto qualità/prezzo, e per farlo dobbiamo saper valutare il range di costi che, a seconda delle prestazioni e dei materiali, può variare indicativamente dai 20 fino agli 80/90 €, e anche oltre.

Tutti questi dispositivi si possono trovare in commercio con ampia diffusione, in primis ovviamente i negozi specializzati in strumenti ortopedici, ma anche nei supermercati o nei negozi che vendono arredi, complementi d’arredo o telerie per la casa. Certo il costo è variabile a seconda del tipo di cuscino: come abbiamo detto, si parte da un minimo intorno alla ventina di euro (a volte anche meno), fino ad arrivare a circa 100 € per un investimento di valore altamente controllato dal punto di vista sanitario e sicuro sulla base di tutte le normative a riguardo, considerando l’importanza di valutare i materiali con cui viene prodotto, e stabilendo la possibilità di spendere qualche euro in più per avere un prodotto di qualità e che duri negli anni.

Non solo elettrici: guida ai cuscini ergonomici per cervicale

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Pikolin Home - Cuscino viscoelastico per gambe, con fodera lavabile, durezza media, 20 x 40 cm, altezza 10 cm
  • Può essere usata come appoggio per i piedi, sotto le ginocchia, nella zona lombare o come separatore delle ginocchia
  • Ideale in casa o in viaggio
  • Massima ergonomia per collo e testa
  • Elimina i punti di pressione, consentendo un riposo profondo
  • Completamente traspirante. Riduce il caldo durante il riposo
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Dormibene Cuscino da Viaggio in Memoria di Forma – impedisce alla testa di girare - disegno Innovativo – Rivestimento Sfoderabile - Strappo (Nero)
  • Regalo ideale : Cuscino da Viaggio Memory Foam Cuscino da collo incredibilmente confortevole e morbida
  • Rende il dormire seduti possibile e confortevole ovunque sei.Grande supporto per il collo
  • Con una zip per la federa rimovibile che agevola la pulizia. Lavare a mano o lavare a secco per preservare il colore e la qualità oppure usare un lavaggio delicato in lavatrice con detersive...
  • Grazie allo strappo può essere fissata al bagaglio a mano o borsa quando sei in viaggio in aereo.
  • Il Memoria di forma è un materiale sensibile alla pressione e al calore. Per risultati migliori mettete in aria fresca senza la coperta per 24 ore da nuova. Si Modella in base alla forma...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Evergreenweb - Coppia Cuscini in Lattice Naturale Cervicale con Fodera Aloe Vera, Modello Doppia Onda, Ortocervicale - DISPOSITIVO MEDICO Classe 1 - MARCATURA CE - DETRAIBILE 19% dalle TASSE, contro Dolori Cervicali, Federa Antiacaro Sfoderabile e Lavabile colore Bianco, Cuscini per Letto, Materasso Matrimoniale o Singolo, Guanciali in 100% Lattice Ortopedico Ergonomici con fori Traspiranti, Made in Italy, Guanciali da letto, Cuscino, Guanciale, Cuscino collo
  • Coppia Cuscini in 100% Lattice Naturale Modello Doppia Onda alti 11 cm onda superiore - 9 cm onda inferiore
  • Fodera con Oli Essenziali di Aloe Vera Sfoderabile, Rilassante e Rifrescante, Cuscino Memory Foam Cervicale Antibatterico, Antiacaro, Anallergico e Traspirante
  • Il Cuscino Ortocervicale unisce i vantaggi del Lattice alla forma Cervicale, Il lattice è un materiale perfetto per garantire il giusto riposo e il perfetto supporto poichè risulta anatomico ed...
  • Dispositivo Medico di Classe 1 , Detraibile d'imposta per le Spese Sanitarie
  • 100% Made in Italy

Non tutte le persone che soffrono di dolori al collo e alle spalle amano però appoggiare la testa o comunque una parte del corpo su un dispositivo elettrico o troppo caldo, vuoi per timore o semplicemente per un gusto diverso: ecco che, in questi casi, per assicurare comunque un buon risultato, è bene ricorrere ad un’altra soluzione, vale a dire, come abbiamo già detto, quella del cuscino ergonomico.

La nostra cervicale, infatti, ci invia inevitabilmente dei segnali che dobbiamo ascoltare: non appena ci approcciamo a prodotti adatti e di ottima qualità, il riflesso nuco-spinale si traduce in una sensazione di benessere immediato, ed ecco che allora è importante che il cuscino del nostro riposo sia realizzato in modo tale da adattarsi in maniera ergonomica alla nostra configurazione, secondo criteri di configurazione naturale, per assecondare ed accogliere la colonna cervicale: ottimi, a questo scopo, i guanciali in memory foam.

Questo tipo di cuscino, di solito, ha una forma sagomata, a saponetta o “ad onda”, e la sua caratteristica saliente è quella di prendere la forma del collo e della nuca, “memorizzarla” durante la posa e poi tornare alla struttura primaria quando si cambia posizione. In linea di massima viene considerato fra i migliori per il problema ortocervicale, anche perché non ha un’imbottitura mobile (come, per esempio, i cuscini in piuma o poliestere) e pertanto, nell’arco della vita del cuscino stesso, che non dovrebbe comunque mai superare i 5 anni, il collo e la colonna verticale trovano sempre lo stesso appoggio e la stessa elasticità, notte dopo notte.

Il cuscino ergonomico di solito ha un’altezza standard di circa 9 cm, se di sagoma bassa, fino a 12 se di tipo più alto, e molto spesso i più noti brand comprendono cuscini di forme, dimensioni e “feeling” differenti, per soddisfare al meglio ogni esigenza, sia fisica che caratteriale. E’ particolarmente indicato per chi predilige, nel sonno, la posizione supina o sul fianco in quanto la forma anatomica, e il particolare materiale memory, (una schiuma di poliuretano nata inizialmente per gli astronauti della NASA), lo rendono ideale per alleviare tensioni e dolori muscolari. Grazie alla sua capacità di memorizzare la forma della testa e del collo della persona che lo sta usando, personalizzando in questo modo ogni guanciale, è in grado di accogliere il peso del capo adattandosi ed assecondandone ogni movimento senza comprimere, migliorando in questo modo la circolazione del sangue e riducendo al minimo lo stress a carico di muscoli e nervi.

Tra gli ergonomici, ve ne sono alcuni, indubbiamente fra le tipologie di più alto livello, che presentano una fodera per rivestimento in pregiato silver safe, un materiale realizzato, come s’intuisce dal nome, da uno strato di puro argento, unitamente ad un’ottima fibra tessile: da sempre, l’argento è considerato un efficace agente antimicrobico, con caratteristiche anche antistatiche, proprietà naturali antidolorifiche e un ragguardevole potere irraggiante, fondamentale per conservare il calore generato dal corpo. Altro ottimo rivestimento, morbido e lavabile, è in Aloe Vera, una pianta riconosciuta dalle mille proprietà salutari

Ricordiamo anche che un cuscino memory foam, oltre ad adattarsi in modo graduale perfettamente alla forma della testa, attraverso il calore che viene emanato durante il sonno, cede in maniera naturale, senza opporre nessuna resistenza, restando comunque fresco al tatto in quanto al suo interno possiede migliaia di micropori che favoriscono la traspirabilità, rendendolo ideale sia in estate che in inverno.

Tutti i materiali utilizzati per realizzare i cuscini ergonomici devono comunque avere una caratteristica comune, al fine di garantire una proprietà il più possibile ortopedica, e cioè non devono essere troppo morbidi poiché diversamente non sarebbero in grado di sostenere in maniera adeguata la zona cervicale, anche perché imbottiture tipo piume o piumette, o similari, si deformano facilmente, perdendo in fretta la loro efficacia. Il materiale ideale è quindi indeformabile, ma elastico, proprio come il memory o, al massimo, il lattice, anch’esso ottimo elemento per combattere i dolori articolari. Di origini naturali, anche il cuscino in lattice infatti risulta molto flessibile e praticamente inalterabile, ergonomico ed adatto quindi a sostenere in maniera corretta il nostro collo.

 Cuscini per cervicale naturali: tante tipologie, molti benefici.

Approcciandoci alla scelta di un prodotto che ci possa regalare benefici per la salute, va da sé che si cerchi con tutte le caratteristiche più salutari possibili, sia dal punto di vista dei rivestimenti che dell’imbottitura: ecco quindi il piacere di un cuscino senza poliestere, tutto naturale sia dentro che fuori, al fine di poter trarre profitto non solo dalla forma e dalle proprietà, ma anche dai materiali di cui è composto: si utilizza principalmente per alleviare i dolori, specie nelle forme più ridotte e sagomate proprio per favorirne l’applicazione in determinate parti anatomiche, ma anche  per favorire il buon sonno, quando si tratta di cuscini più grandi, delle dimensioni di un normale guanciale da letto.

Senza dubbio avrete tutti sentito parlare, per esempio, dei cuscini riempiti con i noccioli di ciliegia o, in maniera forse meno estesa, anche in pula di cereali: in teoria, queste tipologie potrebbero anche essere realizzate in modalità fai-da-te, ma il consiglio spassionato è comunque di acquistarli, garantiti igienicamente e strutturalmente, nelle erboristerie, o nei negozi di prodotti naturali, o anche sicuramente in rete.

Proviamo a fare una panoramica di alcune fra le imbottiture naturali presenti sul mercato, ciascuna con le proprie caratteristiche e proprietà. Partiamo dalle erbe di montagna: ottime per una buona respirazione, vengono attivate dal calore del corpo. Imbottiti di questo tipo possiamo utilizzarli anche in aggiunta al nostro guanciale abituale, almeno all’inizio, per non stravolgere di colpo il ritmo tradizionale del sonno, ovviamente meglio se ergonomico o in memory. Tra le erbe utilizzate per realizzarli troviamo achillea e artemisia che, fra le varie proprietà, rivestono anche il ruolo di rimedio antispasmodico, in quanto aiutano a rilassare la muscolatura liscia, e possiedono addirittura un’azione riequilibrante del sistema ormonale, utile per sintomi connessi a nervosismo, irritabilità, debolezza. Inoltre, sono ideali per alleviare raffreddori e garantire a lungo il benessere delle vie respiratorie, il che non guasta!

Altra imbottitura preziosa ed ecologica è quella, come dicevamo, in pula di riso o di farro, che ci riporta ad un rilassante contatto con la natura. Negli adulti, ma anche nei bambini, addormentarsi su un cuscino in questi materiali è indice già di per sé di relax e salute, grazie alle loro caratteristiche naturali che li mantengono freschi in estate e caldi d’inverno. Anche appoggiati sotto le gambe, favoriscono la circolazione e il defaticamento. Anche la pula di grano saraceno viene utilizzata per riempire guanciali sanitari, ed in particolar modo è consigliata proprio per la cervicale, e per ridurre i dolori a livello del collo. Durante la notte, non si appiattiscono, donando il giusto supporto alla testa che, in questo modo, è obbligata a mantenere una posizione corretta. Peraltro, molto spesso, nei guanciali di buona qualità, la quantità di pula di grano saraceno all’interno è regolabile, in modo da poter trovare l’altezza più comoda per riposare. Non è da meno l’imbottitura con la pula di miglio, con proprietà distensive per il benessere e l’armonia del corpo e della mente grazie alle proprietà naturali del miglio stesso, indicato per chi soffre di mal di schiena, di dolori al collo e alla cervicale, e persino per i reumatismi

E che dire dei più “famosi” noccioli delle ciliegie, con i quali si realizzano le imbottiture di piccoli cuscini antidolorifici specifici per la cervicale, ma anche utilissimi per sostituire eventualmente la borsa del ghiaccio o dell’acqua calda: è infatti possibile riscaldarli sui caloriferi o, meglio ancora, nel forno a microonde o raffreddarli in frigorifero e in freezer. Altro elemento curativo, o meglio di sollievo, per le tensioni muscolari, è l’imbottitura con il sale, da utilizzare come i semi di nocciolo sia caldo che freddo: il primo caso per problemi di dolori cervicali, il secondo per infiammazioni generiche. In particolare, segnaliamo il cuscino di sale Himalayano, consigliato a chi soffre di dolori articolari, da scaldare in forno per una quindicina di minuti, utile per alleviare i dolori ed assorbire l’umidità grazie alle proprietà del sale speciale.

Non dimentichiamo nemmeno i semi di lino, più piccoli di quelli di ciliegia, ma simili nel benessere, che rendono i cuscinetti più comodi e malleabili quando si utilizzano, per esempio, per appoggiare i polsi davanti al pc e che anche in questo caso si possono scaldare o raffreddare nelle modalità descritte. Allo stesso modo, i semi di canapa, naturalmente termici, da utilizzare, per esempio, per una valida alternativa alla borsa dell’acqua calda semplicemente dopo averli appena appoggiati sul termosifone, per dare immediato sollievo a contratture muscolari, cervicali, mal di testa e persino dolori mestruali.

Cuscino cervicale: pareri ed opinioni a confronto.

Come visto fino a questo punto, in commercio, la gamma di possibilità di scelta è davvero varia e vastissima, ed è quindi possibile acquistare facilmente ogni tipo di cuscino così specifico. Ma quali sono le opinioni di chi già possiede questo prodotto o dei nuovi acquirenti? Che tipo di approccio ha il nuovo utilizzatore e come si trova, dopo averne tanto decantati i benefici? Tra i materiali e le forme più disparate la scelta non è sempre del tutto facile, anche perché a volte gusti ed opzioni sono obbligate da limitazioni economiche, che variano di caso in caso, anche se sul prezzo, quando si parla di salute, molto spesso bisognerebbe chiudere il famoso occhio…

Diamo un’occhiata ai pareri dei clienti che hanno acquistato su internet uno o più cuscini per cervicale, cercando di cogliere quanto di buono hanno segnalato ed eventualmente, se c’è, anche qualche aspetto negativo al fine di poterne migliorare l’approccio ed il risultato: abbiamo rilevato che la maggior parte delle persone ritiene di aver concluso un ottimo acquisto, sia per la consistenza (soprattutto per quanto riguarda i cuscini in materiale memory foam, ma non solo), sia per la traspirabilità, in considerazione che viene sempre garantita la corretta umidità, in ogni stagione e con ogni clima.

Non solo: vengono premiate anche praticità e qualità, specie per i modelli sagomati o per quelli specifici da collo, non necessariamente da viaggio ma, anzi, utilissimi da usare ogni sera per la classica postura di relax davanti al televisore, realizzando così, senza accorgerci, un esercizio fisico per il collo e le spalle che, a lungo andare, riduce notevolmente i fastidi dolorosi. Ottime anche le opinioni sui vari materiali dei rivestimenti, che rendono oggetti già di per sé utili, anche comodi e belli, piacevoli al tatto ed anallergici, ideali quindi per ogni soggetto.

Sui costi i pareri un po’ si dividono, ma questa è una situazione normale per quando si ha a che fare con prodotti di qualità, spesso un po’ meno economici di quelli tradizionali.

Pro e contro in conclusione.

Sia esso da viaggio, da letto o per qualsiasi altro scopo, siamo certi che, arrivati a questo punto, il prossimo acquisto sarà un cuscino per cervicale, ovviamente nel modello più adatto alle vostre esigenze! Le caratteristiche da considerare sono parecchie, ma la panoramica sin qui effettuata speriamo abbia chiarito le idee e fugato ogni dubbio. Vogliamo però riassumere brevemente, per punti schematici, i pro e i contro rilevati in generale per questo genere di guanciale, per avere sott’occhio velocemente ogni fattore saliente:

Pro:

  • corretta postura del capo e della colonna vertebrale nel lungo periodo notturno quotidiano;
  • materiali anallergici ed antitraspiranti;
  • morbidezza ed adeguata elasticità;
  • praticità nelle forme, per adattarlo anche ad altre parti del corpo bisognose di sollievo;
  • vasta scelta di materiali sia per imbottitura che rivestimenti;
  • facile reperibilità d’acquisto sia nei negozi che online;
  • notevole durata osservando le regole di ogni prodotto

Contro:

  • difficoltà iniziale di adattamento rispetto ai cuscini tradizionali;
  • particolare odore dovuto ai materiali di realizzo, che in ogni caso si esaurisce nel tempo;
  • scarsa altezza rispetto ai cuscini tradizionali;
  • prezzo più elevato, ma indubbiamente motivato dagli aspetti sanitari
  • riduzione degli aspetti benefici dopo qualche tempo dall’utilizzo nei modelli più economici.

 Per finire…

Al termine di questa nostra lunga carrellata, come ultimo consiglio vi suggeriamo di abbinare all’acquisto di un buon cuscino per cervicale anche qualche esercizio posturale quotidiano, forse un po’ faticoso all’inizio, ma sicuramente utilissimo per prevenire i dolori e altri sconvenienti fastidi legati alla colonna vertebrale.  Un po’ di costanza e di buona volontà, unitamente a prodotti di qualità come abbiamo cercato di illustrarvi, fortificherà schiena e collo, per poter finalmente dire addio a tutti gli acciacchi!

COSA NE PENSANO I NOSTRI LETTORI.
TI E' PIACIUTA LA NOSTRA GUIDA? DAGLI UN VOTO
[Totale: 1 Media: 5]

Cosa ne pensi?